28 ago 2011 e - mchumanitas

Vai ai contenuti

Menu principale:

EVENTI > 2011
Vico nel Lazio 28 agosto 2011

<
Presentazione del primo volume di "Civitas et humanitas"
>
PRESENTAZIONE DEL PRIMO VOLUME DI ”CIVITAS ET HUMANITAS”
(organo ufficiale del Movimento culturale “humanitas”):

Momenti del dibattito etico-sociale di un quarantennio
(1968-2008) che ha cambiato la storia



Come preannunziato dalle locandine predisposte dall'Amministrazione comunale di Vico nel Lazio (FR) e pubblicizzato da organi di stampa (v. “Ciociaria oggi” e “ La Provincia ” del 28/08/11) il giorno 28 agosto 2011 ha avuto luogo nella Chiesa di S. Maria [monumento storico risalente al 1200], sita nell'antico borgo medievale, la presentazione del primo volume di “Civitas et humanitas”.

Dopo i saluti di circostanza del sindaco cav. Claudio Guerriero e un successivo intervento del prof. Paolo Russo , già direttore dei Dipartimenti di “Scienze sociali” e “Scienze motorie” dell'Università di Cassino, è seguita la presentazione ufficiale del volume da parte del Prof. Alberto Nave (Università di Cassino), Presidente del Movimento culturale humanitas e Direttore coordinatore degli Annali “Civitas et humanitas”. È stato posto in risalto , oltre alla particolare articolazione del volume (Sezione specifica, Sezione aperta e Sezione di appendice denominata “Uno sguardo sulla civitas”), anche e soprattutto il filo logico che lega i vari saggi di cui esso è composto (15 contributi di studio), nonostante la distanza non solo geografica, ma anche, a volte, di contesto culturale da cui muovono i loro autori.

Un'attenzione privilegiata è stata riservata al ricco spaccato storico sul “Borgo medievale di Vico nel Lazio” contenuto nella Sezione “Uno sguardo sulla civitas”, non tanto per motivi convenzionali nei confronti della città che ha ospitato la manifestazione culturale, ma soprattutto per il particolare significato che un centro storico, come quello posto in risalto nel volume, riveste ai fini del concreto svolgersi ed evidenziarsi dei valori tipici della “humanitas”, punto centrale di riferimento del progetto culturale di cui il volume, oggetto dell'incontro,è espressione.

Alla presentazione del volume hanno fatto seguito due interventi settoriali, rispettivamente del sociologo prof. Pietro Boccia su La contestazione giovanile ieri e oggi e del prof. Pasquale Giustiniani dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli relativamente alla complessa evoluzione teoretica a cui la bioetica è andata incontro nell'arco del quarantennio preso in esame, e più segnatamente su Quale gestione delle linee di vita.

Hanno fatto da degna cornice alla manifestazione le eccezionali ed applauditissime esibizioni musicali del Direttore della Blue Orchestra, Manlio Polletta (al pianoforte) e Francesco Polletta (al flauto), nonché del “Duo musicale”: il concertista e musicologo Michele Leone (al pianoforte) e Aldo D'Onofrio (al violino).

Di seguito alcune immaginirelative ai principali protagonisti della serata. E segnatamente:




intervento del dott. Fabio Arduini
Intervento del Sindaco, cav Claudio Guerriero






Presentazione del volume da parte del prof. Alberto Nave

Intervento del prof. Paolo Russo






Intervento del prof. Pietro Boccia

Intervento del prof. Pasquale Giustiniani






Intervento musicale di Manlio e Francesco Polletta

Esibizione del duo musicale Michele Leone e Aldo D'Onofrio















 
Torna ai contenuti | Torna al menu