17 mar 2012 e - mchumanitas

Vai ai contenuti

Menu principale:

EVENTI > 2012
17 marzo 2012 a Montecompatri

<
IL SEMINARIO DI MONTE COMPATRI
SUL PRIMO VOLUME DI <CIVITAS ET HUMANITAS>
>

Momenti del dibattito etico-sociale di un quarantennio (1968-2008)
che ha cambiato la storia [Editrice Milella, Lecce 2011]


Il 17 marzo 2012, in Monte Compatri (RM), presso la sede del “Centro per la Filosofia italiana”, si è svolto il preannunziato Seminario sul primo volume di “Civitas et Humanitas” (un progetto di ricerche interuniversitarie promosso dal “Movimento culturale humanitas” – Sez. C.F.I. ), con una qualificata partecipazione di pubblico, tra cui eminenti personalità del mondo accademico e una nutrita rappresentanza (tra soci effettivi e soci simpatizzanti) della Sezione “Humanitas” del C.F.I., comprensiva, tra l'altro, di numerosi docenti della scuola, oltre a vari insigni professionisti, da sempre interessati a problematiche di ordine etico-sociale.

A presiedere il Seminario è stato il Prof. Giuseppe Cantillo dell' Università Federico II di Napoli.

La manifestazione si è aperta ufficialmente con i saluti della Presidente del “Centro per la Filosofia italiana”, prof.ssa Teresa Serra, che poi ha affiancato il prof. Cantillo nella conduzione dell'intero incontro, vivacizzando con interventi di raccordo i vari momenti della serata.

Quindi è stata la volta del prof. Cantillo che, anche in qualità di Presidente del Comitato scientifico di <Civitas et humanitas>, ha effettuato una accurata presentazione del volume oggetto del Seminario, scandendone prioritariamente l'idea base di riferimento, l'<humanitas> (un'idea base che accomuna, in un certo senso, i vari studi, pur partendo, a volte, da versanti culturali notevolmente distanti tra loro) e, successivamente, la particolare strutturazione in “Sezione specifica” , in cui confluiscono le indagini strettamente collegate alla problematica sottolineata dal titolo del volume su cui il Seminario è stato incentrato, e “Sezione aperta”, Sezione che, a differenza della prima, recepisce articoli collegati a particolari ricorrenze storiche, avvenimenti culturali o comunque ad argomenti di rilevante attualità, anche se non direttamente rapportati alla tematica specifica del volume.

Successivamente il prof. Cantillo ha passato in rassegna i vari contributi di studio [di cui, per praticità, si allega in appendice l'elenco delle specifiche tematiche trattate con i nominativi dei rispettivi autori], evidenziando con eccezionale padronanza e chiarezza, allo stesso tempo, il nucleo teoretico di fondo di ciascuno di essi, oltre che, all'occorrenza, i particolari riflessi in termini di attualità sulla realtà storico-sociale in essere nel nostro tempo.

A conclusione della sua relazione, anche un accenno al significato simbolico della “finestra” di appendice <Uno sguardo sulla Civitas> [ossia sulla “Civitas” vista dal basso, sia sul piano storico che valoriale], spazio occupato, in questo volume, dallo studio su “Il borgo medievale di Vico nel Lazio” (da cui è anche tratta l'immagine di copertina) realizzato dal prof. Natale Tomei, storico di lungo percorso della città laziale.

Alla ricca e accurata presentazione del volume da parte del prof. Cantillo hanno fatto seguito una serie di interventi di alcuni degli autori presenti, interventi volti a fornire una focalizzazione in termini essenziali del proprio contributo di studio.

Gli interventi sono stati effettuati (nella prima parte del Seminario) dai professori Luigi Punzo, Marco Celentano e Alberto Nave dell'Università di Cassino e dal sociologo prof. Pietro Boccia, rispettivamente sul Sessantotto come utopia critica , su T. W. Adorno. La teoria critica oltre i suoi critici ”, su Dalla scomparsa del Proletariato marxiano alle drammatiche incertezze dell'era globale e, infine, sulla Contestazione giovanile ieri e oggi .

Sono seguiti (nella seconda parte del Seminario) gli interventi dei professori Pasquale Giustiniani dell'Università Suor Orsola Benincasa e Fiorenza Taricone dell'Università di Cassino, rispettivamente su Quale gestione delle linee di vita e su L'istruzione femminile tra diritto e politica.

Qui di seguito le immagini dei vari protagonisti dell'evento culturale.
La Manifestazione è stata allietata dalle spettacolari e applauditissime esibizioni musicali di un “ Ensemble della Blue Orchestra” (Francesco Polletta [al flauto], Tonino Giovannone [al pianoforte], Gianni Di Ruzza [all'oboe]) arricchito dal “ Duo musicale” Michele Leone [al pianoforte] e Aldo D'Onofrio [al violino] e diretto dal maestro Manlio Polletta con la sua più che ventennale professionalità espletata a livello nazionale e internazionale [ tra l'altro recentemente ha preparato e diretto la prima esecuzione della “Traviata” da parte di artisti cinesi, presso l'Università di Shanghai].

Qui di seguito le immagini di alcuni momenti delle eccezionali esibizioni musicali.
ELENCO DEI CONTRIBUTI DI STUDIO I VOL. <CIVITAS ET HUMANITAS>
(passati in rassegna nella presentazione del volume da parte del prof. Cantillo )
A – SEZIONE SPECIFICA
1 - L'utopia critica del Sessantotto
( Luigi PUNZO - Università di Cassino)

2 - T. W. Adorno e il nostro tempo. La teoria critica oltre i suoi critici
(Marco CELENTANO – Università di Cassino)

3 – Dalla scomparsa del proletariato “marxiano” alle drammatiche incertezze dell'era
globale (con particolare riferimento all'analisi marcusiana della “Società industriale avanzata”).
(Alberto NAVE – Università di Cassino)

4 - La contestazione giovanile ieri e oggi (Pietro BOCCIA, sociologo)

5 - La politica, il male, la democrazia (Alcune riflessioni sull'attuale crisi della politica)
(Gianfranco BOSIO – Università di Verona)

6 - Quale gestione delle linee di vita
(Pasquale GIUSTINIANI – Università Suor Orsola Benincasa)

7- Tra la vita e la morte: il testamento biologico
(Fausto PELLECCHIA – Università di Cassino)

8 - Valutazioni bioetiche delle dichiarazioni anticipate
di trattamento sanitario: valore e limiti
(Francesco BELLINO – Università di Bari)

9 – Dai diritti umani ai diritti animali. I soggetti di una vita” di Tom Regan.
(Barbara De Mori – Università di Padova)

10 - Il silenzio degli innocenti. Il tema della sofferenza animale nella riflessione bioetica
(Luisella Battaglia – Università di Genova)

B – SEZIONE APERTA

11 - In occasione del VII Centenario della morte di Duns Scoto
La volontà come responsabilità in G.Duns Scoto
La modernità antimoderna del pensatore francescano
(Orlando TODISCO – Università di Cassino)

12 – L'istruzione femminile tra diritto civile e diritto politico
(Fiorenza TARICONE – Università di Cassino)

13 - In margine al 150° Anniversario dell'unità d'Italia
La “questione meridionale” tra il mancato “federalismo fiscale”
degli inizi e l'attuale progetto federalista
(Alberto NAVE – Università di Cassino)

14 – Immagini (sconvolgenti) di una certa condizione umana nel nostro tempo
(Angelo FABRIZI – Università di Cassino)

C - UNO SGUARDO SULLA “CIVITAS”
Il borgo medievale di Vico nel Lazio
(Natale TOMEI, Dirigente scolastico e storico di Vico )
 
Torna ai contenuti | Torna al menu